Principio attivo:Dimetindene maleato
Gruppo terapeutico:Antipruriginosi, inclusi antiistaminici, anestetici, ecc.
Tipo di farmaco:Farmaco da banco
Rimborsabilità:C
Ricetta:Otc - libera vendita
GlucosioNon presente
GlutineNon presente
LattosioPresente



FOGLIETTO ILLUSTRATIVO
Indicazioni terapeutiche
  • dermatiti pruriginose
  • eritema solare
  • punture d
  • insetto
  • Leggi l'intera sezione del foglietto
    Posologia

    Applicare il gel sulla parte interessata con lieve massaggio, per favorirne la penetrazione in profondità, 2-3 volte al giorno, a seconda della intensità del sintomo infiammatorio.

    Non superare le dosi consigliate.

    Controindicazioni
  • ipersensibilit√† al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti
  • gravidanza
  • allattamento
  • Leggi l'intera sezione del foglietto
    Interazioni
    Avvertenze

    L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione; nel caso ciò si verifichi, occorre sospendere il trattamento e consultare il medico, al fine di istituire una terapia idonea.

    Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

    Evitare l'applicazione del prodotto quando la cute presenta abrasioni molto estese, per evitare un assorbimento sistemico del prodotto; non applicarlo anche su zone di cute con vescicole, su piaghe vive, su superfici essudanti.

    Evitare il contatto del preparato con gli occhi e la prolungata esposizione al sole delle zone trattate.

    Nei bambini al di sotto dei 2 anni, non usare il preparato senza consiglio medico.

    Nei lattanti e nella prima infanzia, in particolare, dovrà essere evitato l'impiego del preparato su estese superfici cutanee, particolarmente su aree escoriate ed infiammate.

    Tenere il medicinale fuori della portata dei bambini.

    Gravidanza

    Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento, il prodotto va usato solo in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

    Durante la gravidanza e l'allattamento, Fenistil gel non dovrebbe essere applicato su estese superfici cutanee, specialmente se escoriate o infiammate.

    Il prodotto non deve comunque essere applicato sui capezzoli durante l'allattamento.

    Effetti Collaterali

    Sono stati riscontrati bruciori, secchezza e reazioni allergiche cutanee.

    Eccipienti

    Benzalconio cloruro; sodio edetato; carbopol 974 P; sodio idrossido; propilenglicole; acqua depurata.

    Conservazione

    Conservare a temperatura non superiore a 25°C.