Glucosio bausch (Bausch & lomb-iom spa)

Gel oftalmico 35% gel oft 5g

da12.00 €
Principio attivo:Glucosio (destrosio) monoidrato
Gruppo terapeutico:Altri oftalmologici
Tipo di farmaco:Farmaco generico
Rimborsabilità:C
Ricetta:Rr - ripetibile 10v in 6mesi
GlucosioNon presente
GlutineNon presente
LattosioPresente



FOGLIETTO ILLUSTRATIVO
Indicazioni terapeutiche
  • cheratite bollosa
  • glaucoma
  • edema corneale
  • gonfiore congiuntivale
  • Leggi l'intera sezione del foglietto
    Posologia

    Posologia

    Trattamento dell’edema corneale– Trattamento di chemosi congiuntivale

    1–2 gocce nel sacco congiuntivale, somministrate ad intervalli regolari.

    Adiuvante in procedure diagnostiche

    1–2 gocce al momento della procedura.

    Modo di somministrazione

    1. Lavarsi le mani e sedersi o assumere una posizione comoda.

    2. Svitare il tappo.

    3. Inclinare il capo all’indietro e utilizzare un dito per tirare leggermente verso il basso la palpebra inferiore dell’occhio affetto.

    4. Sistemare la punta del tubo vicino all’occhio, ma senza toccarlo.

    5. Premere delicatamente il tubo così da poter inserire la quantità richiesta di gel nell’occhio, poi rilasciare la palpebra inferiore.

    6. Ripetere nell’altro occhio qualora il medico abbia prescritto il trattamento per entrambi gli occhi.

    7. Richiudere il tubo.

    Controindicazioni
  • ipersensibilit√† al principio attivo
  • Leggi l'intera sezione del foglietto
    Interazioni
  • note interazioni
  • Leggi l'intera sezione del foglietto
    Avvertenze

    Il medicinale è per esclusivo uso oftalmico.

    Il gel, se manipolato impropriamente, può essere contaminato da batteri comuni che notoriamente causano infezioni oculari. Inoltre, esso può essere contaminato dall’occhio infetto: occorre evitare che la punta del tubo venga a contatto con l’occhio o con le zone circostanti.

    Glucosio Bausch & Lomb –IOM contiene metile p–idrossibenzoato che può causare reazioni allergiche (anche ritardate).

    Gravidanza

    Non sono stati effettuati studi adeguati sull’uso del medicinale in gravidanza e durante l’allattamento. Pertanto, anche se non ci sono evidenti controindicazioni dell’uso del medicinale in gravidanza e durante l’allattamento, si consiglia di assumere il medicinale solo in caso di necessità e sotto controllo medico.

    Effetti Collaterali

    Di seguito sono stati riportati gli effetti indesiderati di glucosio organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati.

    Patologie dell’occhio

    Sensazione di bruciore, dolore, iperemia congiuntivale.

    Segnalazione delle reazioni avverse sospette

    La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

    Eccipienti

    Metile p–idrossibenzoato 0,08 g

    Carbossimetilcellulosa sodica 2 g

    Acqua distillata sterile q.b. a 100 g

    Conservazione

    Conservare il prodotto nel confezionamento originario, al riparo da fonti di calore.